martedì 29 ottobre 2013

OLIGOLITO-SIME: UN AIUTO PER CONTROLLARE IL GRASSO ADDOMINALE


OLIGOLITO-SIME: UN AIUTO PER CONTROLLARE IL GRASSO ADDOMINALE


Oligolito SI-ME è un’associazione sinergica di minerali oligoelementi e minerali litoterapici utile a favorire il corretto metabolismo di zuccheri e grassi. Migliorando i processi metabolici, favorisce la sensazione di sazietà attenuando il desiderio di carboidrati.
Se  ti trovi ad avere un giro vita un po’ alterato (indicativamente per gli uomini: oltre cm102 e per le donne oltre cm88) oppure ti trovi ad avere una voglia matta incontrollabile di pasta, pane, pizza, dolci (carboidrati) Oligolito SI-ME è l'integratore che fa per te!! 

Il grasso addominale in eccesso non è un tessuto inerte: è un organo endocrino, che produce ormoni in grado di creare processi metabolici dannosi a carico dell’organismo, come processi infiammatori cronici. Tenere sotto controllo il girovita è fondamentale nella prevenzione di differenti patologie a carico del sistema metabolico e cardiovascolare e ha lo scopo di mantenere in salute il nostro organismo nel tempo.

Quindi Parole d’ordine: alimentazione corretta, attività fisica, integrazione alimentare e supporto di un esperto ( chiedi sempre consiglio al tuo medico.. e per scoprire se il tuo giro vita è perfetto passa a trovarci!! Riceverai tante informazione utili!!)

Mens sana in corpore sano!!


L'alimentazione:





Nonostante da anni si parli così tanto di corretta alimentazione, le patologie in aumento sono proprio quelle metaboliche, associate a sovrappeso, obesità, problematiche del microcircolo e a situazioni legate alla delicata sfera dell'accettazione del proprio corpo.


Ognuno di noi ha una propria cultura alimentare, anche se sbagliata, che è radicata nella sua vita quotidiana, in quanto l'azione del "mangiare" è una delle poche costanti da quando nasciamo. Per questo è importante approcciarsi con il cibo in modo consapevole.
L'UNESCO ha iscritto la dieta mediterranea nella lista del patrimonio culturale e immateriale dell'umanità.
Questo deve essere un impulso per il recupero delle sane e tradizionali abitudini alimentari.
Pasta e pomodoro, olio extra-vergine di oliva, frutta e verdura e un dito di vino consumati a tavola in pasti regolari hanno fatto si che gli italiani abbiano il record della longevità.
Da uno studio della FAO risulta che negli ultimi 40 anni il consumo di frutta fresca e verdura diminuiva, l'approccio calorico giornaliero ovviamente aumentava di circa il 20%, causando danni alla salute e facendo aumentare l'obesità.
 





lunedì 28 ottobre 2013

HALLOWEEN : BISCOTTI FANTASMAGORICI !!!


HALLOWEEN :  BISCOTTI FANTASMAGORICI !!! 
                                                                                   
                                                                                      Ingredienti:

                                                                                                          100 g. di zucchero
100 g. di miele
130 g. di burro
6 cl di acqua
320 g. di farina
1/2 cucchiaino di sale
1 pizzico di noce moscata grattugiata
1 bustina di lievito in polvere per dolci
1 cucchiaino scarso di zenzero in polvere
  1/2 cucchiaino di sale
  2 o 3 chiodi di garofano
                                                         1 tubetto di glassa bianca pronta con punta sottile



Preparazione:
Mettete in una ciotola il burro con lo zucchero fino ad ottenere un composto soffice e cremoso. Aggiungete anche il miele e l’acqua.
In un’altra ciotola mescolate farina, sale, spezie e lievito in polvere. Unite i due composti lentamente fino a che la pasta rimane insieme. Coprite il tutto e mettete nel frigorifero per 2 o 3 ore. Stendere la pasta dello spessore di 1 cm. Ora procedete a fare le forme con formine di omini e animaletti. Mettete infine in una teglia oleata nel forno caldo a 190 gradi. Toglieteli dal forno e lasciateli raffreddare su una placca o una gratella. A questo punto potrete usare la glassa bianca pronta per decorare i biscotti con il disegno dello scheletro.

E' DELIZIOSA



FARRO CON GAMBERI


Ingredienti:

  • 240 g di farro perlato;
  • 1 bustina di zafferano;
  • 250 g di gamberi sgusciati;
  • 2 cipollotti;
  • prezzemolo in foglie; 
  • 1 peperoncino fresco piccante;
  • olio extravergine d'oliva;
  • sale q.b.





Preparazione:


  1. Sciacquate bene il farro sotto l'acqua corrente, mettetelo in una casseruola con il triplo del suo volume d'acqua fredda, salate, coprite con il coperchio e cuocete a fiamma moderata per 20-30  minuti dal momento in cui l'acqua prenderà bollore.
  2. Scolate il farro, tenetelo nello scolapasta e di tanto in tanto mescolate con una forchetta per togliere l'eccesso di umidità e per fare in modo che non si attacchi.
  3. Sbucciate i cipolotti e tritateli finemente insieme alle foglie di prezzemolo ed al peperoncino fresco.
  4. Scaldate l'olio in un tegame, aggiungete i gamberi e saltateli per 3-4 minuti e metteteli da parte.
  5. Riportate il tegame sul fuoco, diluite il fondo di cottura con 3 cucchiai d'acqua calda, quindi diluite lo zafferano in pochissima acqua ed unite anch'esso al fondo di cottura dei gamberi.
  6. Aggiungete il farro e mescolate bene con un cucchiaio di legno per insaporire bene ed amalgamare i sapori.
  7. Regolate di sale se necessario e infine completate la preparazione unendo anche i gamberi tenuti da parte.
  8. Mescolate il tutto, lasciate insaporire per un minuto, quindi servite immediatamente.

PINO MUGO vediamo come usarlo contro i primi sintomi influenzali!!!

OLIO ESSENZIALE DI PINO MUGO


Il Pino Mugo (Pinus Mugo) è una pianta sempreverde arbustiva, ha foglie aghiformi e fiori o meglio sporofilli che appaiono in aprile-maggio.
L'olio essenziale di Pino Mugo ha proprietà balsamiche espettoranti, antisettiche e diuretiche.
 E'  rimedio ideale per le affezioni delle vie respiratorie (raffreddori, riniti, laringiti, tracheiti), dei bronchi (asma, tosse e bronchite) e dei polmoni.
Viene utilizzato per fare fumigazioni, inalazioni, frizioni.
Prepariamo insieme i suffumigi con olio essenziale di Pino Mugo:
prepariamo una miscela di 
  • 10 gocce di olio essenziale di Pino Mugo;
  • 8 gocce di olio essenziale li albero del tè;
  • 15 gocce di olio essenziale di Limone.
Conserviamolo in una bottiglietta scura lontano da luce e fonti di calore.
Versiamo 4-5 gocce della miscela in una bacinella contenente 2 litri di acqua bollente e effettuiamo una normale inalazione per 5-10 minuti.
Ripetiamo il trattamento un paio di volte al giorno finché si protraggono i sintomi del raffreddamento.


sabato 26 ottobre 2013

EST MODUS IN REBUS dicevano i latini... Serve una misura nelle cose!!!


COSA SI PUO' FARE OGNI GIORNO CONTRO IL SOVRAPPESO E LA CELLULITE?


Prima di tutto bisogna non dimenticare che:

Ci vuole tempo per perdere peso!!

La maggior parte delle persone pretende un calo quasi immediato e se non vede risultati significativi per settimane si scoraggia, perde la fiducia e successivamente si lascia prendere dalla rabbia, dal nervosismo e dalla frustrazione.


E'importante non sottovalutare alcune regole comportamentali:

  • la dieta deve essere leggermente ipocalorica, non drastica e "affamante";
  • si deve ridurre drasticamente il consumo di sale;
  • bisogna imparare a consumare più verdure (saziano e sono poco caloriche);
  • l'alimentazione giornaliera deve essere distribuita in 5 pasti al giorno (mangiare porzioni più piccole, più spesso);
  • si deve bere molta acqua non gasata, serve ad eliminare le tossine e i liquidi trattenuti dai tessuti;
  • si deve optare per preparazioni semplici (alla griglia, al vapore, al sale);
  • evitare i cibi grassi, salati, alcolici;
  • bisogna consumare frutta che è ricca di Vit C e antiossidanti;
  • l'attività fisica regolare è fondamentale per il benessere;
  • i massaggi possono aiutare.
L'APPROCCIO PER GRADI DEI PRODOTTI 
"BOTTEGA DI LUNGA VITA"CONTRO LA CELLULITE.

Le strategie di integrazione e trattamento esterno risultano esser un approccio ideale per contrastare sovrappeso e cellulite.
Ossia una combinazione di interventi ad uso topico che orale abbinati ovviamente ad un corretto regime alimentare e ad un regolare svolgimento dell'attività fisica.
Il programma completo SUPERDREN si basa su due categorie di prodotti efficaci e sicuri per coadiuvare la riduzione del peso:


  • PRODOTTI DI TRATTAMENTO CONTRO LA CELLULITE: per rimodellare il corpo ad attività elasticizzante;
  • PRODOTTI MULTIFUNZIONALI A BASE DI FITOESTRATTI: ad attività termogenica, inibitori dell'assorbimento e drenanti-depurativi.


Le linee SUPERDREN forniscono al nostro organismo componenti bilanciati, di elevata qualità, purezza e standardizzazione, capaci di promuovere e ripristinare le naturali funzioni metaboliche del nostro corpo.





Consulenza Gratuita!!


venerdì 25 ottobre 2013

SUFFLE' AL LIME

INGREDIENTI:



  • 2 Lime
    2 Limoni
    3 Tuorli d'uovo
    100 gr di zucchero semolato
    25 gr di fecola di patate
    zucchero a velo qb
    burro qb

    PREPARAZIONE:

    1) Lavate bene i lime, sbucciatene uno e mettete la scorza in infusione in un dl di acqua bollente per 5 minuti. Spremete entrambi i lime e un limone verde, filtrate il succo ricavato e aggiungete a quest'ultimo l'acqua dell'infusione.
    2) Mescolate i tuorli con 50 g di zucchero semolato e la fecola, unite il succo degli agrumi e cuocete il composto a fuoco basso, sempre mescolando, finche comincera a sobbollire appena. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare.
    3) Montate gli albumi a neve molto ferma, aggiungendo lo zucchero rimasto verso la fine dell'operazione. Incorporate un quarto degli albumi montati alla crema di limone, quindi aggiungete in un solo colpo quelli rimasti.
    4) Imburrate 4 stampini da souffle e spolverizzate il fondo con zucchero a velo. Riempiteli con il composto preparato, metteteli nel forno caldo a 180? e cuocete per 15 minuti. Ricavate 4 fettine sottili dal limone rimasto, posatele sulla superficie dei souffle, spolverizzate di zucchero a velo e proseguite la cottura per 5 minuti. Togliete dal forno e servite subito.
    Ogni sufflé  ha solo 155 Kcal Ottimo per una merenda
    .

giovedì 24 ottobre 2013

DELIZIA DI MELE ALLA CANNELLA


DELIZIA DI MELE ALLA CANNELLA



INGREDIENTI:

4 MELE A PIACERE
1 CUCCHIAIO DI CANNELLA
GELATO ALLA VANIGLIA MAGRO
1 LIMONE




PREPARAZIONE:

Tagliate le mele in grossi spicchi e spennellateli con il succo di limone per evitare che diventino nere. Potete anche sbucciarle se preferite.

Eliminate il torsolo delle mele scartando i semi.

Spolverizzate gli spicchi di mela con la cannella in polvere e riponeteli in un involucro preparato con carta forno, in modo da ottenere un cartoccio.

Infornate a 180°C per circa 20-25 minuti finchè le mele non saranno arrostite... e servite con il gelato!!!!

Buon Appetito !!!     

mercoledì 23 ottobre 2013

Insalata Fredda Di Farro e Verdure



INSALATA FREDDA DI FARRO E VERDURE


Il FARRO è molto nutriente e povero di grassi, infatti è l'ideale per quelle persone che vogliono stare attente alla linea!
Il farro è una ricco di fibre per questo è in grado di saziare facilmente.
Ha un elevato contenuto in Fosforo, Potassio, Magnesio e Vit A, B2 e B3 


Ingredienti per due persone:



150 gr di farro;
1 zucchina media;
2 pomodori;
1/2 peperone verde;
1/4 di melanzana;
1/2 cipolla rossa di Tropea;
1 cucchiaio di olio extra-vergine d'oliva;
 2 rondelle di peperoncino fresco.


PER PORZIONE 335 Kcal






Preparazione:

Lavare il farro e lessare in acqua abbondante per circa 20 minuti. Poi scolare e far raffreddare.
Intanto tagliare a cubetti tutte le verdure.
Far riscaldare su una padella un filo di olio e.v.o e aggiungere la cipolla, il peperoncino e i peperoni.
Dopo 5 minuti unire le zucchine, far rosolare per qualche minuto e, se serve, aggiungere un po' d'acqua (il fuoco deve essere basso). Successivamente inserire anche le melanzane.
Arrivati a questo punto, aggiungete il sale, mettete un dito d'acqua e coprite con un coperchio. Lasciate cucinare a fuoco basso per 10 minuti circa.
Quando le verdure sono quasi pronte, aggiungete il pomodoro e tenete la padella sul fuoco ancora per qualche minuto. 
A fine cottura far raffreddare le verdure su una teglia o su una pirofila.
Quando si sarà raffreddato tutto, mescolate e amalgamate per bene!!
E Buon Appetito!!


martedì 22 ottobre 2013

TORTA DI CASTAGNE E CIOCCOLATO


TORTA DI CASTAGNE E CIOCCOLATO

INGREDIENTI
                          
    200 gr di farina di castagne
    50 gr di cacao amaro
    110 gr di zucchero
    3 uova
    lievito per torte
    150 gr di latte


    Preparazione
    Mettete in una  ciotola  le uova e lo zucchero, e sbattete i due ingredienti fino a ridurli in una crema chiara e spumosa….unite il cacao amaro setacciato assieme al lievito, mescolate  delicatamente con un cucchiaio di legno . Setacciate poi la farina di castagne dentro la ciotola delle uova e unite il latte mescolate fino ad ottenere una crema  morbida e liscia. Imburrate ed infarinate una teglia del diametro di cm 20 -22 e versate   l’impasto della torta,  infornatela a 180° per circa 45- 50 minuti. Una volta fredda spolveratela di zucchero a velo!!! 

    lunedì 21 ottobre 2013

    IL GINSENG CI DIFENDE DALLO STRESS E POTENZIA IL BENESSERE DELL'ORGANISMO.

    Il ginseng 
    innalza il livello massimo tollerabile dello stress
    favorendo l'adattamento.

    Lo stress, o meglio l'adattamento allo stress, rappresenta l'indicazione più nota del Ginseng.
    Lo stress di per sé non è un elemento negativo, anzi i forti stimoli esterni, gli ostacoli da superare rappresentano una spinta vitale nella storia dell'uomo, che senza i forzati adattamenti allo styress non sarebbe mai evoluto.
    Quindi "LO STRESS E' VITA", ma lo è ancor di più l'adattamento allo stress; quando le sollecitazioni sono troppi forti e l'individuo non riesce a ristabilire un nuovo equilibrio si dice che è mancato l'adattamento.

    La reazione da stress:

    1- L'organismo ha difficoltà a reagire in modo costruttivo agli stimoli psico-fisici interni ed esterni;
    2- Si  avverte un senso di stanchezza e debolezza generalizzato;
    3- Si ha una diminuzione delle difese immunitarie.

    L'azione del ginseng:

    Il ginseng innalza il livello massimo tollerabile dello stress favorendo l'adattamento. Il ginseng coreano, in assoluto per l'elevata, bilanciata, armonica presenza di ginsenosidi permette di affrontare lo stress e risolvere i suoi effetti negativi..
    Il ginseng riduce la fatica , rafforza le condizioni fisiche generali, migliora il grado di attenzione e concentrazione, favorisce le funzioni depurative per eliminare le tossine.








    Perché il ginseng coreano è il migliore?

    I principali componenti attivi del  ginseng, che promuovono il benessere, sono i ginsenosidi, il ginseng coreano lavorato correttamente ne contiene 38 tipi (il ginseng americano ne contiene solo 19), tale varietà fa si che questo tipo di ginseng sia adattogeno.
    Alcuni ginsenosidi presenti solamente nel ginseng coreano sono tra i più efficaci all'aliminazione della stanchezza tramite la stimolazione delle cellule nervose.
    In particolare, il HWA Sigillo Oro non porta sensi di eccitazione perché naturalmente bilanciato.

    CUPCAKE LIGHT AI MIRTILLI


    CUPCAKE LIGHT AI MIRTILLI

    INGREDIENTI:

    250 gr di farina
    300gr di mirtilli
    150gr di zucchero o dolcificante
    125ml di latte p.scremato
    un vasetto di yogurt light bianco
    1 bustina di lievito per dolci
    un pizzico di sale
    1 bustina di vanillina
    un pizzico di bicarbonato di sodio
    4 cucchiai di marmellata di mirtilli bio




    PREPARAZIONE:

    Amalgamare usando un mixer tutti gli ingredienti ed aggiungere alla fine i mirtilli interi.
    Distribuite il preparato nelle formine da Cupcake ed infornare per 30 minuti!! Una volta pronti, lasciateli raffreddare e decorateli a piacere!!! Buon Appetito!!

    sabato 19 ottobre 2013

    BISCOTTI CON GOCCE DI CIOCCOLATO SENZA ZUCCHERO E FARINA

    BISCOTTI CON GOCCE DI CIOCCOLATO SENZA ZUCCHERO E FARINA
                                                                                 
                                                                                                     Ingredienti:

    125g di farina di mandorle
    70g cocco grattugiato
    2 uova intere
    stevia in polvere q.b.
    ½ cucchiaio di sale marino integrale
    60g di ghee (burro chiarificato) o Burro normale 
    50g di cioccolato fondente con almeno 70% di cacao

    Preparazione:
    1. Con l’aiuto di uno sbattitore elettrico mescola le uova con il burro fino ad ottenere una crema chiara e omogenea.
    2. Taglia il cioccolato, con un coltello, in forme piccole, più o meno regolari e non troppo sottili.
    3. Incorpora nell'impasto di ghee e uova, a mano, la farina di mandorle, il cocco, la stevia, il sale e il cioccolato tritato. Mescola per ottenere un composto omogeneo e compatto.
    4. Forma con le mani palline della grandezza di una noce, schiacciale leggermente e poggia su una teglia precedentemente coperta da carta da forno.
    5. Inforna a 180°C per c. 10 minuti

    venerdì 18 ottobre 2013

    LA MELAGRANA: FRUTTO BENEFICO SIMBOLO DI FERITLITA'

    LA MELAGRANA: FRUTTO BENEFICO SIMBOLO DI FERTILITA'






    Il nome melograno deriva dal latino "malum" che significa mela e da "granatum"che significa "con semi"; in inglese antico era conosciuto col nome "apple of Grenada" (mela di Granada). Non a caso la città di Granada, in Spagna, ha nel suo stemma un melograno.
    Da sempre il melograno è stato il simbolo delle fertilità; in epoca romana le spose dell'attuale capitale erano solite intrecciare i propri capelli con rametti di melograno proprio come simbolo di buon auspicio per quanto riguardava la prole, anche in India si pensa che questo frutto abbia la proprietà di combattere la sterilità.
    Vediamo alcune sue proprieta' : Ricco di potassio, minerale con effetto diuretico, ha un effetto drenante, e disintossicante  per il nostro organismo.  La sua virtù più importante è quella che riguarda la presenza di sostanze ad alta attività antitumorale come l'acido ellagico, i flavonoidi ed altre sostanze con proprietà antiossidanti che nel loro insieme collaborano in modo attivo nella cura di vari tumori ( prostata, pelle, seno, polmoni), inoltre,  l'assunzione protratta nel tempo del suo succo sarebbe in grado di proteggere il cuore dalla formazione di placche aterosclerotiche, non solo, anche i disturbi causati dalla menopausa ( depressione e ossa fragili) sembrano ridursi con l'assunzione di succo di melograno.
    L'utilizzo del melograno era un abitudine nella cucina medievale e già allora i suoi chicchi venivano usati  per i ripieni e il suo gustoso succo veniva mischiato alle salse e ai sughi. Allo stato attuale i semi della melagrana vengono usati per “arricchire” le portate ed hanno principalmente uno scopo decorativo sia per pietanze dolci, sia per quelle salate, mentre i suoi semi, passati al setaccio, sono stati inseriti nella preparazione di piatti di ispirazione orientale. I suoi frutti, specialmente in Italia, vengono utilizzati anche per preparare sciroppi, succhi di frutta, marmellate, gelatine, sorbetti, gelati e delizie di pasticceria. L’unico “neo” di questo frutto è rappresentato dal fatto che  risulta molto difficile mondarlo e mangiarlo (la parte edibile è pari al 59%) e diventa quindi poco pratico consumarlo soprattutto per i bambini e gli anziani.





    POMATA ARTIGLIO DEL DIAVOLO


     Crema Pomata Artiglio del Diavolo



     La crema  è utile nei casi di:


    • Edemi di origine infiammamtoria
    • Artrosi
    • Reumatismi
    • Dolori osteoarticolari
    • Tendiniti
    • Dolori muscolari






    INGREDIENTI ATTIVI:

    • Artiglio del Diavolo
    • Arnica montana
    • Olio di Gaultheria
    • Olio di Cajeput
    • Mentolo
    • Olio di Zenzero
    • Olio di Zedoaria
    • Olio di Cannella 

    mercoledì 16 ottobre 2013

    Crema di verdura dai sapori autunnali

    Le verdure che possiamo trovare durante 
    il periodo autunnale sono davvero molte.
    Per darti un’idea, ti vogliamo proporre questa gustosa zuppa dai sapori autunnali.

    Ingredienti:
    • Un pugnetto di orzo perlato
    • pugnetto di quinoa 
    • Spinaci
    • Erbette
    • Broccoli
    • Cavoli di Bruxelles
    • Verza
    • Carote
    • Cipolla dorata
    • Olio Extravergine d’Oliva
    • Pepe verde
    •  Sale qb
    Procedimento:
    1- Prendete una casseruola e riempitela per un terzo di acqua, mettetela sul fuoco e aggiungete prima di tutto l'orzo e la quinoa real.
    2- Nel frattempo lavate e tagliate finemente le verdure. Aggiungere il sale. A questo punto aggiungete le verdure. Per preservarne le proprietà, è importante considerare i tempi di cottura, cominciate da quella a cui occorre più tempo a quella più veloce. Inserite nell’ordine: cipolle, carote, cavolini di Bruxelles, broccoli, verza e infine scottate velocemente erbette e spinaci. Il tempo massimo di cottura delle verdure è 20 minuti.Servite con un filo di olio extravergine di oliva e un po’ di pepe. . .


    Prova le Fiale al Collagene - Bottega di Lunga Vita!!



    Le fiale VITA-AGE EXCELLENCE AL 


    COLLAGENE  NATIVO







    Le fiale VITA-AGE EXCELLENCE AL COLLAGENE NATIVO vantano azione di contrasto della perdita di collagene naturale nonchè un'eccellente azione rimpolpante e ristrutturante sull'epidermide con normalizzazione della funzione di barriera. Nella matrice extracellulare del nostro derma il collagene offre consistenza, resistenza, forma. 
    .




    martedì 15 ottobre 2013

    Trattamento Per Il Contorno Occhi FAI DA TE


    Trattamento Per Viso e Contorno Occhi.


    Ingredienti:
    1 cucchiaino di BURRO di KARITE';
    1 cucchiaino di OLIO di ARGAN;
    1 cucchiaino di OLIO di ROSA MOSQUETA.






    Miscelare in una ciotolina gli ingredienti con uno spazzolino da denti massaggiare il composto sulla palpebra dal basso verso l'alto per ridurre l'effetto "palpebra cadente" dovuto all'età;
    massaggiarlo intorno al contorno occhi.
    Se si ha la pelle particolarmente arida si può utilizzare su tutto il viso.


    LA COMPOSIZIONE DELL'OLIO D'ARGAN

    E’ costituito soprattutto da gliceridi,esteri di acidi grassi e di 
    glicerina. Gli acidi grassi dell’olio di Argan sono costituiti 

    dall’80% di acidi grassi insaturi 


    e dal restante da acidi grassi saturi 
    L’olio di Argan è naturalmente ricco di  

    Vitamine  A,E ,F, di 
    acidi grassi essenziali.

    Viene utilizzato sulla pelle di tutto il 
    corpo,  sui capelli e sulle unghie. 
    Questo olio è particolarmente 
    apprezzato per le sue rinomate proprietà 

    idratanti antiossidanti.

    LA COMPOSIZIONE DELLA ROSA MOSQUETA

    Come principi attivi, l’olio di rosa mosqueta, è un rigenerante naturale che rivitalizza la pelle eliminando i segni di stanchezza e donando una buona idratazione.
    L’olio di rosa moschea è ideale per:
    La sua ricca composizione di acidi grassi aiuta a idratare  la pelle donando freschezza e tonicità eliminandone i segni (smagliature, cicatrici, macchie).

    LA COMPOSIZIONE DEL BURRO DI KARITE'.

    Il burro di Karitè contiene principi attivi che stimolano la naturale attività
    della pelle proteggendola da smog e agenti atmosferici e mantenendola giovane ed elastica.
    E' ricco di Vitamina E.